Corsia ripensa il B2B attraverso un sistema di alleanze virtuose

Il lusso della flessibilità

Corsia ripensa il B2B attraverso un sistema di alleanze virtuose
Di ShoppingMap.it

Agire in maniera coerente in relazione ai valori aziendali, è certamente tra le maggiori sfide che un brand è chiamato ad affrontare per guadagnare e mantenere la fiducia dei propri clienti.

Corsia, brand di borse in pelle Made in Italy, nato dall'estro della leather stylist Patrizia Montanari, lontano dalle logiche massive e teso alla valorizzazione del know-how delle maestranze italiane, oltre a distinguersi per un’eleganza essenziale, pratica e senza tempo, ha fatto della versatilità il suo punto di forza ed è oggi in grado di trasporre questo stesso valore in una nuova idea di business.

Consapevole della volubilità dei trend e della fluidità del mercato, ha scelto di essere non solo un fornitore, ma anche un partner in grado di interagire con le esigenze reali della propria clientela.

La flessibilità (che solo una struttura snella può garantire), consente tempi di consegna più brevi rispetto ai canonici sei mesi, minimi d’ordine contenuti e rapidità nei riassortimenti, nei cambi e nei resi. 

Al fine di alleggerire il magazzino, la rimanenza verrà gestita dal fornitore e non più dal cliente, abbinando soluzioni di pagamento bespoke.

Infine, un portale dedicato informerà l’utente in tempo reale in merito alla disponibilità degli articoli, ottimizzando le risorse e permettendo un colpo d’occhio immediato sugli articoli più richiesti.

"Noi mettiamo il prodotto, voi il punto vendita."

In estrema sintesi questa frase non solo trasmette lo spiccato senso pratico di una realtà autenticamente artigianale, ma anche la volontà di creare valore insieme consapevoli di essere parte attiva di un sistema interconnesso.