"Berlino combina la cultura di New York, il traffico di Tokyo, la natura di Seattle, ed i tesori storici di, beh, di Berlino." Hiroshi Motomura

Berlino è in perenne movimento, sviluppo e cambiamento.

Una città condannata per sempre a diventare e mai ad essere.

E' il 9 novembre 1989 quando cade il Muro, che dall’agosto del 1963 circondava il territorio di Berlino Ovest

Oggi dopo 30 anni, Berlino è una delle capitali europee più amate e visitate. 

Nonostante non sia nota per la sua incredibile bellezza o per le sue opere d'arte è esprime un grande fascino, derivante dal mix tra il suo passato turbolento e il suo essere cosmopolita.

Ecco allora cinque indirizzi da non perdere girando la città da cima in fondo.

 

Andreas Murkudis, Potsdamer Straße 81

Sono particolarmente orgoglioso di questo scatto rubato in occasione del mio viaggio a Berlino nel Novembre 2017. Vi presento Andreas Murkudis, titolare e fondatore nel 2003 del concept store più famoso della città, tappa obbligata per appasionati di moda e fashion editor di tutto il mondo. Uno spazio moderno e originale, situato nella zona del nord Schöneberg, su Potsdamer Platz, che ha contribuito anche al rilancio e riqualificazione di questa area della città dove nel mentre hanno aperto diverse gallerie e negozi. Mille metri quadrati caratterizzati dal colore bianco dove trovare una esclusiva selezione di prodotti che spazia dalle collezioni d'abbigliamento e accessori di marchi internazionali come CelineDries van Noten, Comme des Garçons, Ader Error, Jil Sander e Roberta Furlanetto ai complementi d'arredo, al food fino ai prodotti per la cura del corpo e fragranze di Aesop e Byredo.




VooStore, Oranienstraße 24
Voo Store situato nel cuore del Kreuzberg zona per eccellenza sinonimo di multicultura, quasi l'essenza di Berlino condensata in un quartiere, è uno spazio di 300 metri quadrati un tempo occupati da una officina. Uno store che sotto la direzione di un team internazionale di creativi e professionisti del settore, propone un concept avanguardista e una propria interpretazione del futuro retail di lusso. Voo Store propone una selezione esclusiva di collezioni fashion, contemporary e streetwear come Prada, Acne Studios, J.W Anderson, Raf Simons, Stone Island e A Kind of Guise, libri e riviste oltre alla possibilità di bere un caffè o un tè bio provenienti da micro farm.


 

The Store, Torstrasse 1
The Store ha aperto le sue porte a Berlino nel febbraio 2014: due piani del Soho House Building nel quartiere Mitte. Uno spazio in continua evoluzione creativa e che propone una selezione di moda e marchi come BalenciagaBurberryOff White, Calvin Klein 205W39NYC LOEWE, mobili, musica, arte e libri, accanto ai piatti del ristorante italiano Cecconi's e The Store Kitchen oltre agli eventi esclusivi di The Store Studio, per una experience moderna e non solo di shopping.




Solebox, Nürnberger Str. 14
Inaugurato nel 2002, lo store di Berlino è il primo nato sotto l'insegna Solebox. Uno store futuristico diventato ben presto un indirizzi di riferimento assoluto. Qui oltre ad una selezione unica delle migliori sneakers tra cui molte limited edition di marchi come Nike, Adidas Originals, Asics Tiger, Reebok e Air Jordan è possibile fare la conoscenza di Solebot, un robot che con il suo braccio automatizzato consegna al cliente la scarpa desiderata.




Soto,Torstraße 72

Fondato da Philip Gaedicke, Omer Ben-Michael e David Fischer per poi passare nel Settembre 2016 sotto la guida dell'azienda californiana con sede a Stoccolma Caliroots, Soto è uno store maschile di riferimento. Una super combo di streetwear, sneakers e brand contemporary di marchi americani, europei e asiatici, come Needles, Etudes Studio, Norse Projects, Nike x Off White, Heron Preston e Libertine-Libertine hanno reso Soto un indirizzo da non perdere.