Cinque indirizzi da non perdere per l'uomo contemporaneo

Shopping a Firenze

Cinque indirizzi da non perdere per l'uomo contemporaneo
Federico Galli
Di Federico Galli

"Quando sento che mi prende la depressione, torno a Firenze a guardare la cupola del Brunelleschi: se il genio dell’uomo è arrivato a tanto, allora anche io posso e devo provare a creare, agire, vivere." Franco Zeffirelli

Firenze e la bellezza hanno da sempre un forte legame: qui il bello domina il quotidiano.

Simbolo del Rinascimento e città mai quieta, è un museo a cielo aperto e una delle mete più amate da turisti di tutto il mondo.

Espressione nei secoli di opere di grande ingegno in ogni campo della scienza, delle lettere e della tecnica, Firenze è arte e cultura, cibo e stile.

Città natale di poeti e artisti, vanta una grande tradizione e  un legame speciale con la moda: sede di Maison come Gucci e Salvatore Ferragamo, è dal 1972 "ufficialmente" palcoscenico ogni Gennaio e ogni Giugno di Pitti Uomo, tra gli appuntamenti più importanti a livello internazionale dedicati all'espressione dello stile maschile: ecco quindi che da capitale d'arte, Firenze diventa anche capitale della moda.

Una passeggiata su Ponte Vecchio, una visita alla Galleria degli Uffizi, un tramonto da Piazzale Michelangelo, un aperitivo all'iconica gastronomia di charme Procacci o una cena alla tipica Trattoria dei 13 Gobbi o una giornata di shopping: vivete Firenze in libertà.

Ecco cinque indirizzi da uomo da non perdere: dall'abito su misura alla sneaker più cool.




Eredi Chiarini, Via Porta Rossa, 33/R
La passione per l’abbigliamento maschile si tramanda di generazione in generazione: tutto inizia con la nonna Gennì che apre un negozio di tessuti nel 1894 e continua con nipoti Marco e Andrea. Proprio loro due nel 1970 aprono le porte del primo vero negozio di abbigliamento di famiglia: un successo immediato. Oggi dopo quasi 50 anni, la boutique Eredi Chiarini, che nel mentre vede la partecipazione anche della quarta generazione, è tappa obbligata per gli amanti dello smart casual, del classico formale senza tempo e di chi, in nessuna occasione, vuole rinunciare ai capisaldi della sartorialità italiana: da Kiton a Herno, da Alessandro Gherardi a Jacob Cohen, da The Gigi a PT01.




Sotf, Via de' Tornabuoni, 17/R

La realtà ipercontemporanea, nata nel Settembre 2016 dalla collaborazione tra Tommaso AndorliniJacopo Pozzati e Vincenzo Modesti, è diventata in poco tempo un vero place to be in fatto di sneakers. L’acronimo di Store of the Future lo rappresenta perfettamente: situato in Via de’ Tornabuoni, l’arteria del lusso fiorentino, è meta irrinunciabile per chi è alla ricerca di una proposta cool incentrata su limited edition come Adidas by Raf Simons, Common ProjectsGolden Goose Deluxe Brand, Nike, Adidas Originals, Puma e Filling Pieces. Grazie alla tecnologia RFID-Radio Frequency Identification, lo store offre poi ai clienti i vantaggi del digitale e la possibilità di toccare con mano il prodotto che s’intende acquistare: l'ultima frontiera della moda attuale.




Société Anonyme, Via Giovan Battista Niccolini 3/F
Un'omaggio alla galleria d'arte d'avanguardia fondata a New York negli anni '20 da Marcel Duchamp e Peggy Guggenheim che promuoveva conferenze, concerti, pubblicazioni e mostre di arte moderna. Bandita, quindi, qualsiasi visione conservatrice come nel concept store fondato nel 1999 da Massimiliano Giannelli, situato all’incrocio tra Via Niccolini e Via della Mattonaia, nell'animato quartiere di Sant'Ambrogio. Nello spazio, distribuito su tre aree dove womenswear e menswear si integrano democraticamente, si possono scegliere le ultime proposte di Dries Van Noten, Helmut Lang, Ami Paris, Marni, Henrik Vibskov e Maison Kitsuné. Questo e molto di più è Société Anonyme.




Guya, Via Calimala 29/RFondato in Via Por Santa Maria, a pochi passi da Ponte Vecchio, da Anna e Luigi Nigi nel 1970, in qualche decennio si è trasformato, grazie anche alle figlie Benedetta e Guya, da negozio che promuoveva le avanguardie principalmente fiorentine, a boutique uber-chic. Nel 1985 è stato aggiunto il secondo punto vendita di Via Calimala, e oggi Guya è una realtà di riferimento, indipendente e fuori dagli schemi. Anticipatrice di tendenze, talent scout e promotrice di brand internazionali avantgarde e luxury streetwear come Maison MargielaY/ProjectSacaiOff White, Y3, Comme des Garçons Play e Nicola Indelicato. Il meglio del panorama internazionale in un’atmosfera familiare tipicamente italiana.




Orlandini, Viale Europa 161

Inaugurato nel 1970, il negozio Orlandini propone un mix di prodotti in equilibrio tra ricerca e tradizione sartoriale, guidando gli uomini nella creazione del proprio guardaroba ideale. In uno spazio accogliente, interamente rinnovato nel Marzo del 2018 e situato in Viale Europa, quartiere Gavinana uno dei più antichi di Firenze, costruito sulla sponda sinistra dell'Arno, sono proposte collezioni di brand come AspesiLardiniIncotexC.P CompanyJohn SmedleyRoberto CollinaTricker’s e molti altri.