Elle
Apro e chiudo il menu off canvas

Thom Browne

Read this in english

Contatti

Thom Browne è un brand di prêt-à-porter classico ed elegante dedicato all'uomo giovane, moderno e sicuro di sé, che si dimostra essere di aperte vedute e con un'affascinante attitudine al dandysmo. Il marchio viene fondato dieci anni or sono dall'omonimo stilista newyorkese, definito lo "Zar dello stile maschile", che nel 2001 debutta con la sua linea di menswear.

L'estetica del brand ruota attorno alla nuova figura del geek-chic, ovvero l'evoluzione del "nerd": il "secchione" maniaco degli strumenti hi-tech.

Il gentleman contemporaneo proposto da Browne strizza l'occhio al passato e all'american style anni '50-'60, preferisce creare le mode anziché seguirle. Indossa un abbigliamento hand-made dalle linee asciutte e dai colori sobri, ricco di dettagli retrò, ispirazioni allo stile college e raffinate citazioni al fitness look, con un pizzico di ironia.

Nel guardaroba sono immancabili completi grigi, blazer collegiali e gilet da tennis, ma anche camicie bianche button-down preferibilmente non stirate e sbottonate, pantaloni corti con le caviglie scoperte realizzati in tessuti formali/tradizionali, portati senza calze e con cravatte molto lunghe coordinate all'abito. Spiccano sui capi: rombi, argyle pattern, fantasie sofisticate, check e righine.

Proporzioni insolite e ridotte anche per le giacche che non lasciano libertà di movimento, proposte con revers e spalle strette, e con asole cucite a mano, oltre che per i pantaloni caratterizati dalle altezze del cavallo oscillanti. Il brand rispolvera persino il "codpiece", la mitica coppa paragenitali indossata da Enrico VIII e che tanto andava di moda all'epoca, e non rinuncia alle originali cappe di pelliccia. 


Torna su