Elle
Apro e chiudo il menu off canvas

Haider Ackermann

Read this in english

Contatti

Haider Ackermann è una maison di pret-a-porter per donna, fondata dall'omonimo stilista francese, nato in Colombia e formatosi all'Accademia delle Belle Arti di Antwerp, Belgio. Nel 2001 il designer visionario presenta a Parigi la sua prima collezione acclamata dalla critica. Durante la sua carriera Haider ha collaborato con marchi di successo tra cui Ruffo, maison italiana di pelletteria deluxe.

Il lavoro di Haider Ackermann ruota attorno al contrasto, mescolando haute couture e cultura bassa, eleganza e streetwear. Nella sua estetica sperimentale, purezza e semplicità delle forme incontrano fervore e forza vitale. Dal suo passato di "pellegrino" nel mondo, egli eredita l'amore per la natura, per le differenze di usi e costumi tra i popoli.

La sua poetica drammatica e seducente al tempo stesso dialoga con la fragilità e la mascolinità di una donna romantica, lontana, malinconica e nostalgica. Dalla ricerca stilistica di Haider Ackermann nascono capi dalle forme inattese che riprendono la foglia di agave: gilet di camoscio con drappeggi, abiti "noir" in cashmere e lana con collo alto e strascico oltre i piedi, gonne elasticizzate che arrivano poco sopra il ginocchio sul davanti allungandosi di un palmo sul retro.

I materiali confluiscono e s'intersecano sui vestiti: pelliccia, lana e panno, scorrono l'uno sull'altro, avvinghiandosi al corpo come spire vegetali. Le giacche di pelle hanno le maniche di lana, i "leather" leggings elasticizzati sembrano una seconda pelle, mentre le gonne lunghe e lunghissime in jersey o feltro di lana fasciano il corpo femminile rivelando le gambe grazie a profondi spacchi dai quali emergono a tratti.

Torna su