Negozi di abbigliamento: Vivienne Westwood | Vivienne Westwood Store Locator | ShoppingMap.it
Apro e chiudo il menu off canvas

Vivienne Westwood

Read this in english

Contatti

Vivienne Westwood è la casa di moda della omonima stilista, che nel 1970 apre a Londra con il suo partner, Malcolm McLaren, il primo negozio "Let It Rock" al 430 Kings Road. Lo store negli anni successivi viene rinominato più volte, seguendo l'evoluzione stilistica della designer. Nel 1981 la stilista debutta sulle passerelle londinesi con la collezione " Pirate".

La stilista contribuisce alla creazione dello stile punk, nel corso degli anni esplora epoche diverse e culture differenti, a partire dalla storia del costume del '600-'700. Ripropone il "corsetto" e il "faux-cul", introduce tessuti ed elementi sartoriali e tradizionali, prende spunto dalla moda di strada, dai rockers, dalla black urban culture, dalla pittura, dalla musica e dalla storia.

Il percorso creativo della designer inizia nella swinging London dei ruggenti anni '70, interpretando uno stile rivoluzionario e inarrestabile, ricco di provocazioni, che ancora oggi stupisce e reinventa i codici della moda.

Negli anni '70 rock-band del calibro dei Sex Pistols indossano abiti dello store di Kings Road. Vivienne Weswtood introduce nelle sue collezioni elementi che stravolgono il mondo del Fashion, come zip, catene, lacci per bondage, immagini pornografiche, collari con punte metalliche, slogan, accostati a classici dello stile british, come il tessuto tartan. Creazioni stravaganti come creste, borchie e t-shirt che esprimono un impegno politico e sociale, come la maglia stampata con una svastica mutata in simbolo anarchico di contestazione.

Nel 2008 Vivienne Westwood realizza l'abito da sposa "Carrie" in seta, per il film "Sex and the City", indossato da Sarah Jessica Parker, nei panni della protagonista Carrie Bradshaw.

 

Torna su