Elle
Apro e chiudo il menu off canvas

Paul Andrew

Read this in english

Contatti

Paul Andrew è un marchio britannico di scarpe da donna.

L'omonimo designer dopo aver frequentato il Berkshire College of Art & Design in Gran Bretagna nel 1999, vince il premio Draper's Record come "Student Footwear Designer of the Year" per la sua prima collezione progettata durante il diploma, andata a ruba nella famosa boutique londinese Yasmin Cho. 

Dopo il diploma, Paul ottiene offerte di collaborazione da parte di diverse maison internazionali e lavora come consulente per Alexander McQueen, disegnando per lo stilista inglese scarpe e accessori.

Nel 2000, il creativo decide di trasferirsi a New York per proseguire la sua carriera con Narciso Rodriguez, lanciando una linea di scarpe e accessori per la maison.

Nel 2001, invece, inizia a lavorare per Calvin Klein, creando sempre scarpe da donna e da uomo.

Nel 2003, passa da Donna Karan, diventando il responsabile del design, dello sviluppo e della commercializzazione della collezione.

In quel periodo Paul Andrew trascorre molto tempo tra New York e le fabbriche calzaturiere in Italia, stando a stretto contatto con i produttori di forme, tacchi e suole.

Dopo aver fondato la sua omonima griffe, collabora ancora come freelance per la griffe Donna Karan, dove tuttora gestisce la linea di accessori.

Con il ricco know-how acquisito e la sua estetica sofisticata, Paul Andrew offre un approccio appassionato e moderno alle calzature.

Il focus della sua griffe si basa appunto su originalità, qualità, comfort e modernità, non a caso tutte le creazioni sono realizzate a mano da parte dei migliori produttori italiani che utilizzano solo materiali di lusso e di qualità.

Le sue collezioni sono in vendita presso Barneys a New York e Chicago, da Saks Fifth Avenue a New York e in diversi negozi specializzati nel mondo.

Torna su