slimheader elle
  • Laura Magni Press Office
INFO

Schneiders è un'azienda austriaca di abbigliamento casual e outerwear per uomo e donna fondata nel 1946 a Salisburgo da Julius Schneider.

La ditta esordisce producendo impermeabili con materiali riciclati, per poi posizionarsi nei diversi segmenti di mercato.

Nel 1987 nasce Amadeus, la linea young e cosmopolita, cinque anni dopo il Gruppo lancia Habsburg, che presenta collezioni di abbigliamento dal gusto classico, ispirato ai modelli indossati dai reali della Casa d'Asburgo.

Tra le proposte del brand spicca il trench per giornalisti e fotoreporter, impermeabile e traspirante, accessoriato con multitasche a chiusura ermetica per proteggere le attrezzature sofisticate.

Un altro best-seller immancabile nel guardaroba di chi ama spostarsi in bicicletta, è lo spolverino in seta ultraleggero, che si ispira alla celebre sedia disegnata da Gio Ponti. Impermeabile e traspirante, non si sguacisce nemmeno dopo un pomeriggio passato sulle due ruote. 

Lo storico modello “Hubertus”, ad esempio, nato negli anni ‘50 e considerato il Loden per eccellenza, si appropria della forma scattante del giaccone.

Il classico paltò nato per la caccia e dotato delle caratteristiche spalle a giro per agevolare i movimenti, è proposto da Schneiders Salzburg in una nuova formulazione “Short”, confezionata in una inedita versione del tessuto follato a doppia faccia: all’esterno è compatto, come il loden di più classica concezione, mentre all’interno è ad effetto tricot, più morbido e delicatamente mélange tono su tono.

Protagonista della collezione di Schneiders Salzburg, azienda salisburghese artefice della diffusione nel mondo delle tradizioni sartoriali austriache, lo “Short-Loden” che è confezionato a taglio vivo per esaltarne il disegno squadrato.

Sfoderato, con bottoni in pelle di gusto retrò e tasche applicate di concezione sportiva, rivela un segreto per unire tradizione e contemporaneità: il collo verticale del falso gilet declina- to in morbido shearling, si chiude all'interno con la zip e protegge la gola senza rinunciare ai tipici ampi revers, da tenere aperti sul petto. 

Creato per i viaggi di lavoro, il Coachman Coat è un cappotto 3/4 sfoderato in rainloden, cioè un loden antipioggia, la cui mantellina removibile offre molte sorprese: tasche con zip, moschettone portachiavi, portapenne e porta documenti di viaggio. Tutto nascosto nella fodera interna così da non interferire con l’esteriorità tradizionale del capo.

La mantellina è inoltre reversibile e, se abbottonata al collo del cappotto a rovescio, offre una più estrema schermatura antipioggia e catarifrangenti posizionati in modo strategico per l’utilizzo in scooter o in bicicletta.

Al Duca D'Aosta Mestre

  • Piazza Ferretto 54
  • Mestre (Venezia)

Al Duca D'Aosta Padova

  • Via San Fermo 48
  • Padova (Padova)

Al Duca D'Aosta Verona

  • Via Mazzini 31
  • Verona (Verona)

Capuzzi

  • Via Selva Piana 82
  • Casoli (Chieti)

Cat Battaglia

  • Via G.Meli 1
  • Ragusa (Ragusa)

Chirulli

  • Corso Messapia 35
  • Martina Franca (Taranto)

Davide Cenci

  • Via Campo Marzio 1/7
  • Roma (Roma)

Harrison Oscar Edition

  • Via Giorgio e Guido Paglia 3
  • Bergamo (Bergamo)

Il Cavallo Uomo

  • Borgo Stretto 13
  • Pisa (Pisa)

Michele Inzerillo for Gentleman

  • Viale Alcide De Gasperi 62
  • Palermo (Palermo)

Michi D'Amato

  • Via N.Putignani 74/76/78
  • Bari (Bari)

Vestil

  • Piazza Statuto 9
  • Torino (Torino)

Anson's

  • Markt 26/32
  • Bonn (Germania)

Anson's

  • Monckebergstrasse 8
  • Amburgo (Germania)

Fueter

  • Theaterplatz 3
  • Berna (Svizzera)

Steinhuber Woman

  • Apothekerstrasse 31/33
  • Arnsberg (Germania)

Tatem

  • Oranienburger Strasse 32
  • Berlino (Germania)

Ego

  • Corso Manfredi 263
  • Manfredonia (Foggia)

Anson's

  • Karolinenstrasse 31/33
  • Norimberga (Germania)

Anson's

  • Zeil 106
  • Francoforte (Germania)