slimheader elle

Orian Vintage

INFO

Orian è uno storico marchio di camicieria, che nella sua essenzialità racconta l'orgoglio di firmare ogni prodotto con il nome di famiglia.

Ll'anno di nascita, 1968, ricorda che il valore di un marchio si costruisce nel tempo ed è frutto di esperienza, intuizioni imprenditoriali, capacità di osare e di guardare oltre. 

La prima tappa è segnata da un'idea originale di Giangaetano Orian, che nel 1968 dà l'avvio a una piccola rivoluzione nel tradizionale mondo dell'eleganza maschile.

Oltre alle camicie classiche, realizzate con i migliori tessuti italiani che fino ad allora erano prevalentemente bianchi ed azzurri, Giangaetano propone una collezione innovativa basata su fantasie, righe con colori forti, tartan originali inglesi, frutto di ispirazioni raccolte nei vari viaggi. Ed è subito un successo.

Negli anni novanta entra in azienda la seconda generazione della famiglia: Riccardo, Federico e Ruggero Orian, tre diverse personalità che portano in azienda nuove energie.

Nasce un'impresa industriale capace di coniugare sartorialità e innovazione, forte della collaborazione con i più importanti fabbricanti italiani di tessuti per camicia e con le boutiques più qualificate del mondo.

Ma l'obiettivo è ancora più alto: produrre in maniera eco-sostenibile ed eco-efficiente. Applicando la regola delle tre erre: reduce, reuse, recycle.

La carta viene riciclata, la plastica diventa pile, gli scarti di tessuto si trasformano in tnt. Anche la scelta dei fornitori, e la stretta collaborazione con aziende partner sul territorio che condividono gli stessi valori, porta un contributo sostanziale per una filiera della qualità a "chilometro zero" e a controllo diretto.

L’eccellenza produttiva è imprescindibile dall’innovazione.

Questo significa investire ad ogni nuova collezione nella ricerca e nella sperimentazione creativa, sia di prodotto che di lavorazione. Il team di lavoro composto da designer, tecnici, ingegneri tessili, chimici, è coinvolto nello sviluppo di nuovi procedimenti di tintura, stampa, finissaggio e lavaggio.

Ricerca stilistica, abbinamenti cromatici, sviluppo delle collezioni si sommano alla scelta di tessuti di alta qualità. È questa la base di partenza per una buona camicia.

Come risultato si ottengono dei finissaggi innovativi che migliorano l’aspetto del filato conferendo ai capi una mano particolare, piacevole al tatto e molto raffinata:quel tocco e quello stile che rendono inconfondibile ogni collezione.

Nelle fasi di taglio e assemblaggio la tecnologia svolge un ruolo fondamentale per assicurare la precisione di ogni passaggio.

Tutte le fasi di confezione sono eseguite a mano da personale esperto.

L’occhio e la mano allenati permettono di ottenere cuciture precise in cui il disegno combacia perfettamente.

Un controllo accurato precede la stiratura in speciali impianti.

Una piegatura impeccabile, il packaging adeguato e la camicia è finalmente nelle vostre mani.

 

Cat Battaglia

  • Via G.Meli 1
  • Ragusa (Ragusa)

Degand Sport/Business

  • 419 Avenue Louise
  • Bruxelles (Belgio)

Four Stroke

  • Via Appia Nuova 990
  • Roma (Roma)

G&B Negozio, Flero

  • Via Mazzini 18/A
  • Flero (Brescia)

Isella

  • Piazza Cavour 26
  • Meda (Monza Brianza)

Magentahomme

  • Corso Magenta 49
  • Brescia (Brescia)

Peter Ci

  • Piazza Duomo 13
  • Como (Como)

Cairns

  • 104 Boulevard de Courcelles
  • Parigi (Francia)

Contrast

  • Rue de l'Eglise 3
  • Lasne (Belgio)

Fueter

  • Theaterplatz 3
  • Berna (Svizzera)

Lowet

  • Genutstraat 4
  • Bilzen (Belgio)

Paul

  • Kaertner Strasse 36/38
  • Vienna (austria)

Phaenomen Per Lui

  • Weinmarkt 4
  • Lucerna (Svizzera)

San Francisco Market

  • 647-18 Sinsa-dong
  • Seul (Corea del Sud)

Scabal

  • Strandgaten 13
  • Bergen (Norvegia)

Uomo M.C

  • Kustlaan 95
  • Knokke-Het Zoute (Belgio)

Angelo Marino

  • Via Domenico Morelli 14/16
  • Napoli (Napoli)

Barneys New York

  • 3/18/5 Shinjuku
  • Tokyo (Giappone)

Barry Ross

  • 24 Avenue Georges V
  • Parigi (Francia)

Beams

  • 1F/2F, 3-24-7 Jingumae, Shibuya-ku
  • Tokyo (Giappone)