slimheader elle

Onitsuka Tiger x Andrea Pompilio

INFO

Onitsuka Tiger x Andrea Pompilio è una collezione di abbigliamento e accessori nata in collaborazione con il noto marchio di sportwear, Onitsuka Tiger.

Creato nel 1949, Onitsuka Tiger è oggi uno dei brand d’abbigliamento sportivo più famosi al mondo, grazie a uno stile che unisce contemporaneità e tradizione giapponese.

La collezione Onitsuka Tiger x Andrea Pompilio rappresenta il perfetto connubio tra l'anima sportswear del brand giapponese e la creatività tutta italiana di Andrea Pompilio.

Il designer si ispira ai musicisti e agli artisti in genere, ma anche ai breakdancers che animano le strade dei quartieri più undeground di Los Angeles.

Le stampe, firma stilistica di Andrea Pompilio, contaminano la collezione Onitsuka Tiger in un caledoscopio di grafiche computerizzate, spruzzate, tatuate, come opere di writer metropolitani.

La tigre, icona del brand giapponese, è reinterpretata continuamente, come se fosse libera di esprimere tutta la sua forza e la sua energia vitale, e applicata su capispalla, felpe, pantaloni, short e t-shirt.

Accanto alla linea maschile, la collezione si amplia anche di una capsule dedicata alla donna, che mantiene un carattere fortemente street style, non a caso, i colori che predominano rimandano alla freschezza della California, con chiari riferimenti ai graffiti della downtown di Los Angeles https://comune.info/moda/

Tutta la gamma di prodotti sportwear è pervasa da un tocco in stile hip hop, tipico degli anni '80, naturalmente, rivisitato in chiave moderna per la linea accessori, composta da zaini, cappellini e visiere, per uno stile fresco e metropolitano.

Una combinazione di materiali modellata in forme classiche in grado di reinventare l'identità dell’abbigliamento sportivo, per proiettarlo poi nel mondo del prêt-à- porter.

La leggenda continua a vivere oggi come un marchio di stile di vita nella fusione del patrimonio giapponese e stile moderno.

Trenta capi e accessori sportivi dominati dall'influenza giapponese in cui però si percepisce forte il mondo di Pompilio, in cui la complessità è data soprattutto dai materiali, tutti di altissima qualità nipponica.

Leggings neri stretti per preservare il calore e sopra pantaloncini larghi tipo boxer, oppure polo e pantaloni dove il logo della tigre disegnato da Pompilio è presente su zaini e sneakers, coniugando così lo stile del designer con l'anima streetwear di Tiger.

Questi capi sono figli della street generation 2.0 e mettono in scena accessori e un ready-to-wear ottenuto tramite  un sodalizio incredibile per vendite, tecnologia, affinità e creatività, scandita da anorak e giubbetti di tessuto tecnico infestati di graffiti e grafismi underground, shorts dalle bande elastiche e leggings che si indossano a strati sotto il top e la felpa, abbinati a grandi zaini da scalata.

Nessun risultato