slimheader elle

Aleksandr Manamis

INFO

Aleksandr Manamis è un marchio danese focalizzato nella produzione di capi d’abbigliamento per uomo e per donna.

Aleksandr appare come un artista irreale, chimerico, infatti, le note biografiche sulla sua vita o sul suo percorso artistico sono davvero poche, si conosce soltanto quell’indelebile estro creativo che lo contraddistingue.

La filosofia di questo giovane stilista originario di Copenaghen, si basa sulla semplicità dei colori, sull’elegante avanguardia stilistica e sulla riservatezza del gusto, sempre molto sobrio e basico.

Lo stile così essenziale di Aleksandr Manamis è elaborato secondo un tipo di sartorialità fatta di seducenti morbidezze, linee delicate, tessuti pregiati ma mai eccessivi. www.blogdimoda.com

I colori, invece, così netti e decisi contribuiscono a valorizzare il suo design, caratterizzato da dettagli e rimarcabili finiture artigianali, sia nelle canotte aderenti, che nelle ampie t-shirt smanicate o nei cardigan asimmetrici, talvolta legati in vita da lembi di tessuto, talvolta sfrangiati e cadenti lungo i fianchi.

Le collezioni, spesso unisex e apparentemente frammentate e sgombre, si avvalgono della stropicciata naturalezza del lino, della comodità del cotone e dell’eleganza della seta per creare un look semplice e facile da indossare, come i pull-over con ampie scollature e maniche oversize, oppure jeans skinny lunghi fino alle caviglie e chinos morbidi e arricciati in direzione dei polpacci.

La verve creativa di Aleksandr Manamis si basa su una spontaneità controllata, un’allure piuttosto languida evidenziata da silhouette avant-garde che s’insunano verso forme opache e misteriose e verso una palette cromatica dominata dai toni del grigio cenere, nero, color sabbia e il bianco, tinte fredde tanto da da diventare dei chiari punti focali del lifestyle del brand.

I suoi abiti scolpiti si lasciano influenzare dalla forza implacabile della natura con il suo incredibile potere ruggente del vento, che spesso lascia la terra in un sublime spettacolo di devastazione.

Un silenzio assordante, palpabile avvolge tutte le creazioni di Aleksandr come fosse un uragano, che s’impossessa di lana, seta e pelle di agnello, mescolandoli tumultuosamente attraverso particolari tecniche dip-dye e lavaggi che danno ai capi un aspetto più sbiadito, più austero e più cupo.

Antonioli Milano

  • Via Pasquale Paoli 1
  • Milano (Milano)

Eizenstein

  • 105 Redchurch Street
  • Londra (Regno Unito)

La Garconne

  • 465 Greenwich Street
  • New York (Usa)

Werkhaus

  • Grosse Elbstrasse 146
  • Amburgo (Germania)

Baby & Company

  • 1936 1st Avenue
  • Seattle (Usa)

Fallow

  • 354 Brunswick Street
  • Brisbane (Australia)

Gilda's

  • 101 Union Street
  • Newton (Usa)

IF Soho

  • 94 Grand Street
  • New York (Usa)

Kokko

  • 4151 Hazelbridge Way
  • Richmond (Canada)

Layers

  • 38/39 South Molton Street
  • Londra (Regno Unito)

Robin Richman

  • 2108 N. Damen
  • Chicago (Usa)

Sprmrkt

  • Rozengracht 191/193
  • Amsterdam (Olanda)