Elle
Apro e chiudo il menu off canvas

Ottod'Ame

Read this in english

Contatti

Sito web

Ottod'Ame è un marchio toscano rivolto alla creazione di capi d’abbigliamento femminili. La parola “Otto” corrisponde sia all’ottava lettera dell’alfabeto, ma anche all’infinito.

“D’Ame”, invece, ricorda il soffio di vita che infonde energia, freschezza e novità.

Un nuovo nome intenso come segno forte, elegante e contemporaneo che, dietro al simbolo dell’infinito, nasconde delle linee aperte ed evocative, delle forme solide e al contempo oniriche.

Ottod’Ame è un marchio innovativo d’abbigliamento ready-to-wear, che concentra la propria attenzione su una donna contemporanea, dallo stile elegante, rock e ironico.

Le collezioni ci propongono capi caratterizzati da un interessante mix di colori polverosi e pastello che si mischiano tra loro senza però mai perdere la vocazione minimal-chic del brand.

Abiti e accessori, infatti, oscillano tra una sobrietà dinamica e un rigore quasi “monacale”, dato da nuance soft e monocromatiche, come il cipria, il beige e  l’ecrù, a forme morbide e larghe che ricordano un po’ gli anni ‘80.

Ottod'Ame reinventa il guardaroba femminile interpretando l'intramontabile stile dandy, rafforzato poi da una scelta di tessuti, nuances e volumi che rendono ciascuna collezione ricercata ed originale e, a tratti, caratterizzata da un’allure tipicamente maschile.

Un connubio di carattere e delicatezza quello di Ottod’Ame che spazia dai toni del blu navy, del verde militare, dell'antracite, fino ai classici nero e bordeaux, che donano un tocco di civetteria tutta femminile, soprattutto se abbinati all'oro e alla vaniglia.

Gli accostamenti più classici si rivestono di una nuova concezione di femminilità: non a caso, gli abbinamenti giacca e pantalone mescolano il morbido tartan a nuances calde e sabbiose.

L’impalpabile velluto, il setoso georgette e il crêpe de Chine, regalano trasparenze mai ostentate, ma anche tocchi di luce improvvisi su gonne, pantaloni e t-shirt, sapientemente impreziositi da tocchi di lurex.

Bordi di pizzo impreziosiscono, invece, gonne spigate, rigorosamente al ginocchio.

Le maglie in lana, in misto cachemire e in angora, giocano coi volumi e diventano dei passepartout perfetti per ogni occasione.

Gli accessori sono importanti per la concezione del brand italiano, infatti, le sciarpe si fanno lunghe e avvolgenti come un abbraccio, i colli si arricchiscono di perle e cristalli, mentre, i morbidi guanti e cappelli sono i protagonisti indiscussi di una nuova concezione derivata dal glam metropolitano.

C

  • Piazza Gran Madre di Dio, 16/E
  • Torino (Torino)

Leggi

Torna su